L'antico documento su Ruinart RoséRisale al 1764, vale a dire ben 250 anni fa: “Oeil de Pedrix” è il suo nome, prodotto dalla maison Ruinart e inviato in Germania, all’allora Duca di Mecklembourg-Strelitz.
Lo Champagne rosé è un successo recente, almeno nei numeri, eppure sembra essere più antico di quanto si pensasse. La data è il 14 marzo 1764, impressa su un documento che certifica la vendita di questa particolare tipologia di vino prodotto appunto dalla celebre maison Ruinart, che è la più antica, fondata nel lontanissimo 1729.
La spedizione è riportata in un registro ritrovato negli archivi della cantina e riguarda 120 bottiglie, di cui 60 di “Oeil de Pedrix”, che secondo Ruinart proverebbe la prima spedizione di Champagne rosé della storia.
Sicuramente un rosè molto diverso da quello odierno, la cui colorazione sarebbe stata ottenuta con l’aggiunta di bacche di sambuco.

Festeggiamo questa scoperta meravigliosa con una selezione altrettanto meravigliosa dei nostri migliori Champagne rosè. Per scoprirli basta un clic qui.
La nostra selezione di Champagne Rosé