• Lo sapevi che… Champagne e pizza

      Lo sapevi che lo Champagne rosé si sposa benissimo con la pizza margherita? Ad affermarlo in un suo articolo è anche Eric Asimov, penna prestigiosa del New York Times, autore di diverse guide enogastronomiche, il quale ricorda inoltre che l’abbinamento tra Champagne e pizza funziona solo se gli ingredienti utilizzati sono di prima qualità,
    Read More

  • Ricetta & Champagne: puntine laccate al cioccolato

    Puntine laccate al cioccolato con guarnizione di mousse di peperone e mela profumata all’origano Dosi per 4 persone. Per la carne: 12 puntine di maiale un bicchiere di vino bianco secco 1,5 lt. di bordo di verdura sale grosso pepe nero macinato 1 cucchiaio di cacao amaro in polvere una manciata di uvetta passita In
    Read More

  • Lo sapevi che… gli Champagne Millesimati

    Lo sapevi che gli champagne millesimati, cioè quelli le cui uve sono provenienti da un’unica vendemmia, non vengono prodotti tutti gli anni ma solo in quelli molto buoni? Cerca tra le annate i nostri migliori champagne millesimati.

  • Lo champagne rosé più vecchio del mondo

    Risale al 1764, vale a dire ben 250 anni fa: “Oeil de Pedrix” è il suo nome, prodotto dalla maison Ruinart e inviato in Germania, all’allora Duca di Mecklembourg-Strelitz. Lo Champagne rosé è un successo recente, almeno nei numeri, eppure sembra essere più antico di quanto si pensasse. La data è il 14 marzo 1764,
    Read More

  • Vi presentiamo Allouchery-Perseval

    Si tova a Ecueil, un piccolo paese a 10 km da Reims, la famosa città delle incoronazioni ed a 20 km da Epernay, la capitale storica della Champagne. Immerso nel cuore della Montagne de Reims, i vigneti sono tutti classificati Premier Cru. IL VIGNETO: si trova sulla Montagne de Reims (calcarea e sabbiosa), piantato su
    Read More

  • Magnum il formato migliore

    Un Magnum (1.5l) è molto elegante sulla tavola ed è il formato migliore per l’invecchiamento in cantina perchè i diametri del collo e del tappo sono identici a quelli della bottiglia da 0.75l ma il volume del vino contenuto nel magnum è il doppio. L’evoluzione del vino è più lenta vine consevato meglio e il
    Read More

  • Premio ricevuto da Jacques Picard

    2014 – Guide hachette des vins Selection – (1 stella) Un vino quasi perfetto. “Il colore è di un giallo brillante, al naso è piuttosto denso, riferendosi alla frutta secca, come la nocciola e la bocca gustosa …”  

  • Vendemmia 2013 da Eric Rodez

    Rodez ci racconta la vendemmia del 2013. Il 2013 è stato caratterizzato da un inverno senza fine, una primavera quasi inesistente e l’estate piovosa. Però si ritiene soddisfatto perchè dice di avere nuovi vini in cantina di grande sensualità e il registro olfattivo è molto diverso rispetto a quello degli anni passati e questo renderà
    Read More

  • Istruzioni per l’uso:

    Lo Champagne si serve freddo, mai ghiacciato ad una temperatura dai 6° agli 8° per i bsa e fino ai 10° per vini millesimati o che stanno sui lieviti più anni. Apparecchiate la tavola con una tovaglia bianca in questo caso si potranno apprezzare il colore che potrà andare dal rosa all’oro antico. Non fate
    Read More

  • Champagne e romanticismo

    Matrimoni, San Valentino, feste di fidanzamento e momenti indimenticabili creati su misura per gli innamorati. Appuntamenti per deliziosi tête-à-tête a base di Champagne. Partiamo con l’aperitivo, consigliamo un blanc de blancs fresco contornato da un’atmosfera intima e con luce soffusa. Per la cena abbiamo scelto per voi il Simon-Selosse Rosé, assemblaggio di chardonnay proveniente da
    Read More

  • Patrimonio dell’UNESCO… La candidatura c’è!

      Finalmente i Vigneti, le Maisons e le cantine, la CHAMPAGNE insomma, sono candidati a diventare patrimonio mondiale dell’Unesco e grazie allo zampino di Mr Pierre Cheval un signore colto e raffinato che ci ha colpito da subito per la simpatia …chi è questo signore, vi chiederete? è colui che insieme ai familiari conduce la Maison Gatinois! allora complimenti
    Read More

  • Classificazione degli Champagne in base all’annata

    Gli champagne si distinguono in: BRUT SENZA ANNATA (B.S.A.), che copre oltre l’80% del mercato ed è frutto dell’assemblaggio di diverse annate: di norma si tratta dell’ultima annata disponibile (anno base) con l’assemblaggio di una più o meno grande percentuale di vino di riserva, prelevato cioè da una, due o più annate precedenti. BRUT MILLESIMATO
    Read More

  • Comuni-Crus Classificati 100% Grand Crus

    SETTORE DELLA MONTAGNE DE REIMS                        LA COTES DES BLANCS           BEAUMONT Sur VESLE                                                         OIRY (solo Chardonnay) PUISIEULX                                                                             CHOUILLY (solo Chardonnay) SILLERY                                                                                 CRAMANT MAILLY                                                                                   AVIZE VERZENAY                                                                             OGER VERZY                                                                                    LE MESNIL sur OGER AMBONNAY BOUZY LOUVOIS TOURS sur MARNE (solo Pinot nero) AY I Grands Crus sono assai diversi tra loro, in primis per
    Read More

  • Champagne e Parmigiano

    Un abbinamento di grande successo per due prodotti d’eccelenza il Parmigiano Reggiano della Società Agricola Valserena (http://valserena.com/) accompagnato da due grandi Champagne. Robert Charlemagne Réserve (100% Chardonnay) esalterà il Parmigiano degustato in scaglie, mentre Gaidoz-Forget Carte Or (80% Pinot Meunier, 10% Chardonnay, 10% Pinot Nero) più potente e deciso, esalterà un piatto insaporito con il
    Read More

  • Vendemmia 2013 opinioni di Delouvin-Nowack

    La vendemmia in Champagne è ormai terminata e Delouvin-Nowack esprime le sue prime impressioni: “E’ stata una vendemia tardiva caratterizzata da una primavera inesistente ed una grande estate, il risultato è di un raccolto di ottima qualità. La natura è piena di sorprese e quest’anno ci siamo incontrati.”

  • Champagne Rosé dall’antipasto al dolce

    di Etienne Lefevre Un grande Champagne Rosé da tutto pasto, perchè no? Per alcuni l’ideale Rosè è una miscela di vini bianchi e vini rossi della Coteaux Champenois, per altri è la pressatura diretta delle uve rosse. In entrambi i casi è un vino molto speciale che può accompagnare tutto il nostro pasto. Etienne Lefevre
    Read More

  • La ricerca: Champagne migliora la memoria

    La ricerca: lo Champagne migliora la memoria, possibile cura contro Alzheimer e demenza. E una soluzione per gli smemorati. Basterebbero  tre calici alla settimana per impedire il declino cognitivo. La scoperta arriva dall’Inghilterra, dalla Reading University. Secondo il docente di biochimica Jeremy Spencer e la sua equipe, una dose regolare di bollicine francesi aiuterebbero […
    Read More