Beaufort André

Dati

Zona: Montagne de Reims
Paese: Ambonnay
Statuto: Négociant Manipulant
Terreni: 8 Ha Ambonnay, Polisy

Descrizione

André Beaufort non fa decisamente nulla come gli altri: il vigneto è condotto con cura maniacale senza il benché minimo intervento “chimico”, le piante sono allevate con olii di essenze secondo i dettami dell'omeopatia e dell’aromaterapia e tutti i lieviti sono strettamente naturali. 

Scrive l’autorevole Revue du Vin “i suoi champagnes non assomigliano a nessun altro e lasceranno sconcertati i bevitori dei flutes  (veloci, neutri) champagnes moderni, al peggio prendono quel gusto speziato e agre di certe birre artigianali belghe; al loro meglio danno prova di un frutto e di una naturalezza  e pienezza aromatica eccezionali che entusiasmeranno gli amatori dei vecchi champagnes”.

Difficile dimenticare questo indirizzo, anche se una spiegazione dei suoi vini si impone prima di berli perché si tratta di vini particolarissimi, che potreste confondere con un vecchio millesimo di chenin (ad es. un Coteaux de Layon) e che in diverse guide e commentari di degustazione potreste trovare André Beaufort davanti a tutti i più grandi nomi alla categoria millesimati.

Champagne che innamora.

Formalmente, una società è proprietaria dei vigneti, mentre un’altra società acquista le uve e si occupa della vinificazione. Ecco il motivo della classificazione come Négociant Manipulant. Tuttavia, dato che entrambe le imprese sono totalmente in mando alla famiglia Beaufort, che cura tutto il lavoro direttamente, l’approccio di questo domaine rimane di stampo risolutamente artigianale.

Jacques Beaufort

I suoi champagnes