Archivio mensile:novembre 2013

Comuni-Crus Classificati 100% Grand Crus

SETTORE DELLA MONTAGNE DE REIMS                        LA COTES DES BLANCS          

BEAUMONT Sur VESLE                                                         OIRY (solo Chardonnay)

PUISIEULX                                                                             CHOUILLY (solo Chardonnay)

SILLERY                                                                                 CRAMANT

MAILLY                                                                                   AVIZE

VERZENAY                                                                             OGER

VERZY                                                                                    LE MESNIL sur OGER

AMBONNAY

BOUZY

LOUVOIS

TOURS sur MARNE (solo Pinot nero)

AY

Cartina_Champagne

I Grands Crus sono assai diversi tra loro, in primis per l’esposizione. Converrà allora raggrupparli per il carattere dei vini che ne derivano e per il prestigio che essi hanno singolarmente. Verzenay, Ambonnay, Bouzy, Ay per il Pinot nero e Cramant – Chouilly, Avize, Mesnil per lo Chardonnay sono la “crème des crus champenois” e costituiscono la composizione base delle più celebri e pregiate bottiglie di champagne.

Il vigneto del settore di Verzenay ha prevalente esposizione est, nord-est e dà vini di grande acidità che hanno bisogno di essere un po’ domati, ma si tratta di un Pinot nero di gran razza. Avremo quindi sempre champagnes di vena citrina e agrumata, anche aggressivi in gioventù, ma di grande nerbo e longevità.

 Tutto diverso nel settore che va da Ambonnay ad Ay, dove l’esposizione è pieno sud ed il Pinot nero risulta più opulento dando vita a vini strutturati, più rotondi e vinosi, che danno il meglio di loro a tavola.

Nella Cote des Blancs a Chouilly e a Cramant si producono champagnes freschi, minerali e con un tocco un po’ balsamico che ne fa eccellenti aperitivi. Suoli leggeri conferiscono più rotondità e morbidezza nel settore sud della Cote des Blancs, particolarmente a Mesnil sur Oger.

Avize, cuore della Cote, è infine un po’ la sintesi di queste diversità.

Champagne e Parmigiano

PARMAeCHAMPAGNEUn abbinamento di grande successo per due prodotti d’eccelenza il Parmigiano Reggiano della Società Agricola Valserena (http://valserena.com/) accompagnato da due grandi Champagne.

Robert Charlemagne Réserve (100% Chardonnay) esalterà il Parmigiano degustato in scaglie, mentre Gaidoz-Forget Carte Or (80% Pinot Meunier, 10% Chardonnay, 10% Pinot Nero) più potente e deciso, esalterà un piatto insaporito con il Parmigiano.

Vendemmia 2013 opinioni di Delouvin-Nowack

1A326565-443E-11d5-A580-00B0D078AAEALa vendemmia in Champagne è ormai terminata e Delouvin-Nowack esprime le sue prime impressioni:

“E’ stata una vendemia tardiva caratterizzata da una primavera inesistente ed una grande estate, il risultato è di un raccolto di ottima qualità. La natura è piena di sorprese e quest’anno ci siamo incontrati.”